Semplici regole di comunicazione per ridurre i problemi nei cantieri

I ritmi all’interno dei cantieri sono da sempre frenetici e accade troppo spesso di imbattersi in situazioni scomode che vanno affrontate.

Lo stress è indubbiamente una delle aggravanti che complica gli imprevisti che possono verificarsi. D’altra parte esistono scadenze e contratti e nessuna delle parti coinvolte ha solitamente intenzione di rimetterci.

Tuttavia è fondamentale imparare a risolvere queste eventualità, dal linguaggio che si usa al modo con cui ci si rapporta all’interlocutore. È importante convincerlo fin da subito di essere una persona onesta, disposta a sistemare il problema che si è creato.

Bisogna sempre mostrare interesse verso il proprio interlocutore al fine di risolvere la situazione, poiché è evidente che è nell’interesse di entrambi.

Il malfunzionamento è una delle complicazioni che può dare origine a queste situazioni problematiche.

Tiziano Baiocco, il fondatore di Rilòc, è convinto che basti seguire delle semplici regole di comunicazione per evitare conflitti del genere.

Grazie a una rete di oltre 2.000 Punti Noleggio Partner, Rilòc è in grado di superare tutte le complicazioni che possono insorgere nei cantieri e far fronte rapidamente alle richieste dei clienti.

Un chiaro esempio è il servizio RiPlace, che assicura la sostituzione del mezzo in caso di guasto quando la riparazione non può essere effettuata in tempi brevi.

Nel suo articolo Come ridurre i problemi nel cantiere attraverso 3 semplici regole di comunicazione” Tiziano Baiocco rivela i trucchi per migliorare la comunicazione all’interno dei cantieri.

Clicca il seguente link se desideri approfondire:

=> clicca qui

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *