Ti spiego perché un’azienda dovrebbe pensare all’aspetto sociale.

Si tratta di fare una “buona beneficenza”, un’opportunità per tutti che molte aziende, purtroppo, sottovalutano.

Oltre ad essere un imprenditore nel settore noleggio mezzi da lavoro, Tiziano Baiocco ha da sempre il pallino della beneficenza aziendale.

Questo perché considera l’impresa parte attiva di una comunità.

Una forte motivazione che l’ha spinto a creare il primo progetto di beneficenza dedicato alle imprese, chiamato: “Gudback”

L’ideatore Tiziano Baiocco ci spiega che, grazie a una forma di beneficenza aperta al BtoB, due aziende possono collaborare per aiutare una terza parte che ha bisogno di fondi, sfruttando il concetto di “Cashback”.

Per approfondire, trovare tutte le informazioni e scoprire gli importanti vantaggi della beneficenza aziendale, basta cliccare sul sito www.gudback.it

Tiziano Baiocco nel suo articolo “La beneficenza è l’investimento a più alto tasso di rendimento”, spiega in modo approfondito il significato di “Gudback”.

Grazie a questo progetto ha permesso di raccogliere l’anno scorso 25.293 euro, versati ad AIRC (Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro), destinati a sostenere una borsa di studio sulla ricerca oncologica.

L’obiettivo che si prefigge è superare la somma ottenuta nel 2018.

Tiziano Baiocco è convinto che il business e la beneficenza debbano coesistere. Un’impresa che non fa del bene non la vede completa, è sicuro che fra le pieghe del bilancio aziendale c’è sicuramente un piccolo o un grande spazio per aiutare chi ha bisogno.

Se vuoi saperne di più, ti consiglio di leggere l’articolo

Lo strumento per aiutare le aziende a sviluppare la loro sensibilità è stato creato, non resta che diffondere questo messaggio e fare in modo che ogni azienda si senta partecipe di un progetto con alto fine sociale.

Ps: se la beneficenza fosse contagiosa, sarebbero sconfitte tutte le malattie.

DIFFONDETELO QUESTO VIRUS !

Guarda l’intervento di Tiziano Baiocco al convegno AIRC Cengio

Di seguito la breve intervista a Tiziano Baiocco al Convegno AIRC Cengio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *